Contattaci: +39 0521.812144

Biomedicale

Biocompatibilità e atossicità

Molti componenti approvati dalla FDA USA utilizzano il TiN (nitruro di titanio) per le sue caratteristiche di biocompatibilità e atossicità.

Grazie alla sua stabilità chimica, questo composto agisce da strato barriera nei confronti del materiale sottostante, riducendo l’interazione dei liquidi biologici con i metalli base degli impianti, diminuendo il rischio di rigetto.
Le principali applicazioni dei riporti P.V.D. in questo settore riguardano il trattamento dei componenti per protesi ossee (titanio grado 5, idrossiapatite, ecc..), impianti dentali, ferri chirurgici, attrezzature per odontotecnica, componenti per sonde endoscopiche, stent coronarici, ecc.

Vacuum Surtec ha ottenuto la certificazione di non citotossicità per i suoi riporti TiN, CrN e DLC, che li rende sicuri e idonei a queste tipologie di applicazioni, a conferma della nostra serietà e volontà di garantire la qualità massima raggiungibile”