Contattaci: +39 0521.812144

Il processo produttivo

Sempre più raffinato e tecnologizzato negli anni

Il processo produttivo, sempre più raffinato e tecnologizzato negli anni, è il seguente:

1 Controllo in ingresso

Il materiale da rivestire è sottoposto ad un severo controllo in ingresso (n° di pezzi, tipo di materiale, condizione della superficie), con paragone ad eventuale campione di riferimento fornito dal cliente.
Vengono verificate le caratteristiche estetiche e tecniche del prodotto, come ad esempio l’adesione, lo spessore, il colore e la finitura superficiale.

L’azienda ha anche ottenuto importanti certificazioni per la qualità dei suoi rivestimenti, che li rende conformi alle più attuali regolamentazioni vigenti per il settore alimentare e biomedicale. Anche per il settore decorativo Vacuum Surtec ha testato in condizioni severe i suoi rivestimenti, ricevendo certificazioni che ne attestato la durabilità.

2 Posizionamento pezzi su appositi supporti:

Il materiale è montato su un’apposita struttura per il carico automatico sulle linee successive.

3 Lavaggio:

Eseguito con impianto automatico in linea. La preparazione della superficie è essenziale per garantire la completa adesione del rivestimento ad essa. Il lavaggio è multifase e viene eseguito su una linea comprendente vasche ad ultrasuoni e che utilizza prodotti chimici eco-friendly, senza cioè additivi dannosi per l’ambiente. Le acque di lavaggio sono trattate con particolari resine in speciali vasche a circuito chiuso, per essere poi rigenerate e riutilizzate. Al termine del lavaggio i prodotti sono accuratamente asciugati in modo automatico al fine di evitare la formazione di macchie superficiali.

4 Deposizione PVD o PACVD:

Il rivestimento è eseguito con impianto automatico, in cui le diverse fasi vengono documentate.

5 Controllo qualità in uscita:

Vengono verificate le caratteristiche estetiche e tecniche del prodotto, come ad esempio l’adesione, lo spessore, il colore e la finitura superficiale.

6 Imballaggio & spedizione:

Il materiale è imballato seguendo le specifiche del cliente. Offriamo anche un servizio di imballaggio dedicato, con materiale nuovo fornito dal cliente.

Il PVD è eco-friendly

Il trattamento PVD è un processo altamente eco-friendly in quanto non utilizza prodotti chimici tossici per le applicazioni, ha impatto ambientale nullo, è realizzato a secco, non produce scorie di lavorazione. Il vantaggio di questa tecnologia consiste nell’eliminazione dei metalli pesanti, quali cromo e i suoi derivati, nelle acque reflue e nelle lavorazioni, nel forte risparmio idrico, nella riduzione delle emissioni gassose nocive, con notevoli ricadute positive sull’ambiente e sulla salute dei lavoratori.